telecamera per auto

Come scegliere la telecamera per auto?

Telecamera per auto, la soluzione ideale per chi vuole “salvare” la propria vettura.

Il parcheggio è qualcosa che, almeno una volta nella vita, ci ha creato non pochi problemi. Forse perché lo spazio era troppo stretto, o forse perché c’erano ostacoli poco visibili come paletti e fioriere a renderci la manovra complicata, alla fine c’è sempre qualche elemento di disturbo, specie nella giungla cittadina in cui quotidianamente lottiamo per un parcheggio il più vicino possibile alla nostra destinazione.

Diverse volte ci è capitato di vedere in giro automobilisti che si avvalgono dei passeggeri o dei passanti come “terzo occhio”, che dall’esterno della vettura dirigono la manovra improvvisandosi vigili urbani e gesticolando più dei direttori di orchestra ma come sarebbe avere un terzo occhio meno invadente, sempre attento e sempre presente nella nostra vettura?

telecamera per auto: guida all'acquisto

E’ proprio a questo scopo che sono state create le retrocamere, telecamere da parcheggio, piccoli occhi elettronici montati nella parte posteriore della vettura, che ci permette di vedere tutto ciò che c’è alle nostre spalle, anche se è nascosto al nostro campo visivo (perché magari si tratta di oggetti più bassi del lunotto della nostra auto).

I modelli di telecamera per auto però, sono davvero tantissimi ed è spesso difficile orientarsi in questo mondo: vediamo insieme come cavarcela nella scelta!

 

Telecamera per auto: la sorgente visiva.

La prima cosa che dobbiamo chiederci, prima di installare una retrocamera è questa: dove visualizzare il segnale video inviato dalla telecamera?

La soluzione ideale per le vetture dotate di autoradio 2din con schermo e ingresso AV, è quella di passare direttamente il segnale dalla videocamera all’autoradio, così da visualizzare direttamente lì le immagini una volta innestata la retromarcia.

La seconda soluzione è quella di montare un piccolo monitor in giro per l’abitacolo: sul tetto, in plancia, in zona montanti e chi più ne ha più ne metta, considerando che ci sono monitor di tutte le dimensioni e per tutti i gusti.

La terza soluzione più “tecnologica” è quella di montare un aggiuntivo sul proprio specchietto retrovisore, che permetterà di vedere il riflesso della parte posteriore della vettura, così come un normale retrovisore ma, all’inserimento della retromarcia, lascerà spazio ad un piccolo monitor in cui vedere cosa succede attorno al nostro paraurti posteriore.

telecamera per auto più venduta

Telecamera per auto: wireless o wired?

Esistono principalmente due tipi di retrocamere: quelle wireless e quelle con fili. La differenza tra i due modelli sta sicuramente nella facilità e nel costo di installazione.

Mentre il modello con fili, detto anche wired, richiede che siano passati dei cavi dall’anteriore della vettura fino ad arrivare alla retrocamera, il modello wireless rende le cose molto più efficienti e semplici, evitandoci di stendere fili per tutta la lunghezza della vettura.

Optando per una telecamera wireless, il montaggio sarà molto più semplice e si abbatteranno i costi del montaggio e dei fili necessari.

Le retrocamere si possono installare in diversi modi: tramite specifici adattatori vicino alla luce targa, forando la carrozzeria o tramite particolari portatarga muniti di retrocamera montata nella parte superiore o inferiore di essa.

 

Telecamera per auto: tipologie di sensore e di lente.

Le retrocamere sono davvero parte di un settore estremamente ampio e variegato, ed è infatti possibile trovare tantissimi tipi di retrocamera. Quelle più utili sono quelle che hanno un sensore con illuminatore a raggi infrarossi, così da avere una buona visione notturna, o per lo meno un sensore estremamente luminoso, così da catturare il più possibile le luci ambientali e le luci prodotte dalle luci di posizione, dagli stop e dalle luci di retromarcia.

Molto importante è anche la qualità della lente della telecamera stessa: una lente con un’ampio angolo di visione è assolutamente necessaria per vedere bene anche le zone più angolate rispetto alla posizione della telecamera anche se, una camera con un obiettivo troppo “fisheye” e quindi troppo ampio, potrebbe confondere le idee in fase di parcheggio a causa di una prospettiva particolare.

Optate dunque per una telecamera ad ampio campo visivo ma senza esagerare: in fase di parcheggio non ci serve una visione a 360 gradi.

 

Telecamera per auto:  marche e i prezzi

Questo settore non vede una vera e propria predominanza di particolari marchi conosciuti in quanto si tratta di prodotti che vengono spesso rimarchiati da ciascun produttore. E’ per questo che andremo ad esaminare alcune delle migliori soluzioni con un buon rapporto qualità/prezzo.

La soluzione proposta da Carchet è composta da una videocamera e da un monitor installabile in plancia, ed ha un prezzo di circa 50€. Questa è una soluzione di medio livello e si presta bene a tutte le situazioni. Esistono sicuramente soluzioni di fascia estremamente bassa e dal prezzo attorno ai 30€ ma si rischia di avere un sistema non all’altezza delle aspettative, considerando che si sta parlando di accessori volti a migliorare la sicurezza alla guida.

Il prodotto MVpower rientra sempre nella fascia media, ed è un sistema composto da retrocamera e aggiuntivo per specchietto retrovisore, che permette di vedere le immagini direttamente dallo specchietto retrovisore, mantenendo quindi una posizione della testa e dello sguardo ottimale, permettendo di rimanere attenti alla guida. Anche questa soluzione rientra nella fascia di prezzo attorno ai 50€.

L’ultima soluzione rappresenta la fascia più alta dei prodotti ed è commercializzata dalla DNT: con un costo di circa 120€ è possibile portarsi a casa un sistema composto da un portatarga con retrocamera wireless innestata, in grado di comunicare tramite un’applicazione con il vostro smartphone (Android o iOS).

 

Scelti per voi:

 

Category: AUTO & MOTORI

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.