come scegliere le migliori action cam

Come scegliere le migliori action cam?

Negli ultimi due anni abbiamo assistito ad un vero e proprio boom delle action cam, ne sono usciti tantissimi modelli e sempre più persone le usano per riprendere qualsiasi momento della giornata, dagli sport estremi all’esplorazione, da gare di ciclismo fino a gare di automobili. Ma quali sono le migliori action cam in circolazione?

Ogni modello ha caratteristiche e funzionalità che lo rendono più o meno adatto ai vari usi, quindi prima di procedere all’acquisto è meglio valutare bene gli aspetti delle action cam altrimenti potremmo ritrovarci a spendere tanti soldi per una videocamera che però non fa quello che vogliamo noi o lo fa male.

migliori action cam

 

Come scegliere le migliori action cam? Per tipo di utilizzo.

Innanzi tutto dobbiamo chiederci che tipo di utilizzo vogliamo fare della piccola videocamera che stiamo cercando. In linea di massima sono tutte più o meno universali ma ci sono modelli che costano poco e offrono determinate cose e modelli che costano di più o potete usarli anche per riprendere la Parigi Dakar montandola sopra il fuoristrada.

Se abbiamo bisogno di una videocamera per le riprese più casalinghe, ovvero al chiuso, abbiamo bisogno una cam in grado di registare bene anche con scarsa illuminazione, se invece vogliamo usarla all’esterno ce ne servirà una particolarmente resistente alle cadute e in grado di adattarsi bene alle varie condizioni meteo e di luce.

Vogliamo usarla sott’acqua per riprendere gli atolli corallini? Avremo bisogno di una action cam subacqua o almeno di una custodia che permette di usarla sott’acqua senza danneggiarla.

Possiamo trovare dei modelli particolarmente miniaturizzati incastrabili su caschi o direttamente sulla carrozzeria di moto e biciclette, altri più grandi ma con caratteristiche migliori.

Prima di procedere con la scelta cerchiamo di capire bene dove andremo a posizionare l’action cam per fare le riprese.

 

Come scegliere le migliori action cam? Per risoluzione.

La risoluzione è un altro parametro da considerare, oramai sono tutte almeno Full HD, ovvero con video ad alta definizione di 1920 x 1080 pixel, ci sono alcuni modelli molto economici che si fermano a 720p (1280 x 720) e altre più costose che registrano addirittura in 4k, in quest’ultimo caso però avremo anche bisogno di un pc o una tv che disponga di tale risoluzione altrimenti non ce ne faremo nulla.

 

Come scegliere le migliori action cam? Per adattabilità. 

L’action cam deve essere resistente almeno agli schizzi d’acqua perché può sempre capitare che venga a piovere all’improvviso o che cada in una piccola pozzanghera d’acqua, a differenza invee delle action cam appositamente studiate per essere usate sott’acqua, in quel caso il prezzo sale in base a che pressione (e quindi che profondità) devono essere in grado di resistere.

La semplicità d’uso è un altro aspetto importante, non possiamo perdere troppo tempo se stiamo per lanciarci da un parapendio o se abbiamo appena intravisto un pesce rarissimo, troppi pulsante e un’interfaccia difficoltosa possono far perdere abbastanza tempo da farsi sfuggire l’attimo giusto e addio ripesa epica!
I video pesano, pesano molto, che siamo video 1080p a 60fps (immagini al secondo) oppure 4k a 30fps, arriveranno a pesare diversi GigaByte e quindi abbiamo bisogno di tanta, tantissima memoria, consierate di acquistare almeno una Micro SD da 32 GB insieme all’action cam oppure vi ritrovereste con problemi di spazio nei momenti peggiori. Ricordate di acquistare una Micro SD almeno di Classe 6, meglio se Classe 10 visto che i prezzi sono scesi molto, altrimenti la velocità di scrittura del video sulla memory card è inferiore a quella di ripresa e vi ritrovereste con errori oppure video registrati male con interi pezzi tagliati.

 

Come scegliere le migliori action cam? Per durata.

Per evitare di dover interrompere le riprese mentre siamo ancora per la discesa a fare free riding ci conviene acquistare una action cam con una batteria molto capiente, più la batteria sarà capiente (misurabile in milliampere per ora, ovvero mAh) più durerà e non dovremo preoccuparci di sostituire la batteria mentre stiamo facendo riprese degne di Colin McRae.

La grandezza media delle batterie che troviamo nelle videocamere di questo tipo è di circa 800 – 900mAh che bastano fino a 90 minuti di riprese in base alla qualità e fluidità che scegliamo.

Una batteria da 900 mAh impiega circa 4 ore per essere ricaricate con un normale caricatore USB o a parete.

 

Di recente sono state presentate alcune videocamere munite di display, fino a poco prima non era possibile per via del poco spazio a disposizione.

In genere sono display grande circa 1,5 o 2 pollici con tecnologia LCD, utili per riprodurre i video appena girati e vedere se è andato tutto ok oltre a poter tenere sotto controllo le impostazioni della cam come l’ISO, l’apertura focale e la risoluzione con cui stiamo per registrare.

L’obiettivo pure è importante perché consente di registrare video in modo diverso dal normale, ad esempio un obiettivo fisheye di 170° permette di registrare video con una visuale come quella in foto:

obiettivo-action-cam

La lingua del menù generalmente viene tradotta in italiano però può capitare, soprattutto nei modelli più economici, di doverci adattare all’inglese, ma non dovrebbe essere un problema tanto anche nella traduzione italiana molti vocaboli standard non vengono tradotti e rimangono in inglese.

Generalmente in confezione oltre alla videocamera trovate una custodia, la base montabile, il coperchietto per l’obiettivo e altri accessori come il manuale d’uso, la batteria (spesso già inserita nella cam) e il cavo di connessione per la ricarica e il passaggio dei video su PC. Può variare da prodotto a prodotto quindi leggete bene la lista degli accessori in dotazione per evitare di rimanere delusi una volta aperto il pacco.

 

Come scegliere le migliori action cam? Per modelli più apprezzati.

Un esempio di modello avanzato (e costoso) disponibile da poco in commercio è la Sony 4K Action Cam, l’avanzato sensore unito al processore di ultima generazione permette di registrare video in risoluzione Ultra HD 4k a 30fps oppure Full HD a 120fps per arrivare addirittura a 720p 240fps, roba che fino a poco tempo fa bisognava spendere migliaia di euro per avere una fotocamera in grado di registrare così velocemente e si trovavano solo nei laboratori scientifici. L’obiettivo è il moderno grandangolo Zeiss Tessar a 170°.

Resistente all’acqua, agli urti e alla polvere, connettività Wi-Fi, Bluetooth e NFC. Invece un esempio di action cam economica è prodotta dalla DBPOWER e si chiama semplicemente Action Camera, ha due batterie incluse nel prezzo, lente angolare a 170° e troviamo tantissimi accesori in confezione tra cui anche le clip e la custodia impermeabile.

Registra fino a 1080p ma ovviamente non aspettatevi una qualità pari alla Sony 4K vista poco fa. Esistono anche modelli ancora più economici che si fermano a 720p, davvero ottimi per provare a entrare nel mondo delle action camera!

 

Migliori Action Cam: GoPro HERO Session.

Tutta la potenza delle famose action cam GoPro racchiusa nel più piccolo modello di sempre.

GoPro è da sempre uno dei pionieri di questo mondo presentando fin dai primi tempi fotocamere all’altezza di spot estremi e sessioni subacquee e infatti anche il nuovo modello HERO Session riesce a resistere fino a 33 piedi di profondità (10 metri) senza problemi e soprattutto senza dover usare una custodia esterna.

Il sistema a doppio microfono con uno posizionato nella parte anteriore e uno nella posteriore aiuta a registrare bene l’audio perché switcha automaticamente al microfono con la miglior ricezione in base alla situazione in cui ci troviamo. La batteria arriva a 2 ore di registrazione ininterrotta quando è completamente carica, si può ricaricare con i caricabatterie da parete (da comprare a parte) oppure collegando la cam ad una porta USB del pc usando il cavetto in dotazione.

Arriviamo subito al dunque, rapporto qualità prezzo semplicemente perfetto e possibilità di riprese fino a 1440p 30fps, sensore da 8MP, funzionalità SuperView, Auto Low Light e connettività WiFi e Bluetooth. Le registrazioni in 1080p si possono fare anche con fludità a 60fps.

In confezione troviamo la videocamera Hero Session, il telaio standard, supporto adesivo curvo, supporto adesivo piatto, fibbie di montaggio e cavo micro USB per il trasferimento dei video e la ricarica della batteria.

 

GoPro HERO Session

Caratteristiche:

Peso: 74 gr
Foto: Fino a 8MP
Risoluzione video massima: 1440p 30 fps – 1080p 60fps

 

 

Migliori Action cam: ProCam Sport HD.

L’action cam ProCam ha come punto di forza il rapporto qualità prezzo impareggiabile, è leggerissima e acquisisce video in alta qualità fino a 1080p 30fps e foto con la risoluzione di 12 Megapixel.

La confezione contiene tanti accessori che rendono la Procam tanto indossabile quanto montabile su attrezzatura ed utilizzabile senza problemi fino a 30 metri di profondità in acqua.

La confezione contiene la cam, il piccolo “scafandro” dove alloggiarla per le immersioni, il supporto da bici, ben due supporti base, una base di fissaggio, 3 supporti swtich, un adattatore, un supporto per il casco, non mancano il cavo USB per la ricarica, l’alimentatore, il manuale utente e un panno per la pulizia.

Ha uno schermo LCD da 1,5” e il sensore CMOS per la ripersa dei video è di 3.5 Mp. Le foto vengono salvate direttamente in formato compresso JPG e la qualità ne risente un po’, si possono impostare catture da 1.3 Mp fino a 12Mp mentre i video vanno a 1080p e 30fps fino al minimo di 640 x 480 60fps e vengono salvati in formato H264.

Lo zoom è a 4 ingrandimenti e la lente è il classico grandangolo a 170 gradi che troviamo un po’ insieme a qualsiasi cam di questo tipo.

Supporta fino a 32GB di memoria Micro SD e tra le varie lingue del menù c’è anche l’italiano con qualche piccolo problema di traduzione ma comunque comprensibile (il consiglio è comunque di tenerlo in inglese). La batteria dura fino a circa un’ora se registriamo in 1080p ed è da 900 mAh.

 

ProCam Sport HD 1

 

Caratteristiche:

Dimensioni: 59,2 x 41 x 29,8 mm
Peso: 59 gr
Display: 1,5” LCD
Risoluzione video: Max 1080p / 30 fps

 

 

 

Le migliori Go Pro

Category: INFORMATICA & ELETTRONICA

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.