come scegliere la libreria

Come scegliere una libreria a muro?

Quando si sceglie di arredare casa o di rimodernarla, prima di concentrarvi sugli aspetti minuziosi e dettagliati dell’arredamento, è bene dedicarvi ai complementi d’arredo più voluminosi come i comò, gli armadi o le librerie, che se restaurate o riacquistate possono stravolgere completamente il look del vostro ambiente casalingo. In questa mini guida ci concentreremo proprio sulla libreria a muro.

libreria a muro

Una libreria a muro è un accessorio indispensabile per ogni casa che si rispetti, sopratutto se la abitano bambini in età scolastica, che hanno il diritto di possederne di varie sia per riporre al loro interno i quaderni, i libri e gli altri oggetti, che per consultarle in caso di ricerche scolastiche o di approfondimenti personali, visto che di solito accolgono enciclopedie e vocabolari.

 

Come scegliere la libreria a muro in base allo stile di casa?

Le librerie a muro sono uno dei complementi d’arredo con i quali è maggiormente possibile viaggiare con la fantasia. Disponibili in commercio in numerosi stili, colori, generi e dimensioni, rispondono a ogni tipo di esigenza del consumatore, che si troverà a scegliere quella che più lo soddisfa.

 

Stile moderno.

Se la vostra casa è moderna, minimalista e davvero sofisticata, potrete optare, ad esempio, per una libreria dalle forme geometriche particolari ed eccentriche. Esistono librerie a muro a forma di libro o contenenti libri finti, altre che comprendono scaffali posti in orizzontale, in verticale e in diagonale, ma studiate in modo da garantire sicurezza al proprio materiale cartaceo.

Inoltre, vi sono librerie a muro a forma di grigia, di piante o di scale, capaci di attirare l’attenzione su di loro non solo per i volumi eruditi che ospitano, ma sopratutto per il design con il quale sono state realizzate.

 

Stile vintage.

Esistono tutt’ora in commercio librerie a muro che incarnano lo stile antico e vintage. Si tratta delle classiche librerie che possono essere acquistate da poggiare per terra, come fossero dei tradizionali mobili, o da sospendere al muro, fissandole con delle viti di sicurezza, che non lasceranno cadere la struttura.

Rispetto alle librerie a muro moderne, quelle che incarnano lo stile vintage sono di solito realizzate con materiali come il legno marrone, nocciola o color legno naturale, e possiedono dei tratti caratteristici specifici, riscontrabili soltanto in questo genere di librerie: macchie, zone disomogenee, aree discromiche, che, nonostante possano apparire dei difetti per alcuni, risultano punti di forza per chi davvero si intende di questo particolare genere di complementi d’arredo.

libreria a muro più venduta su amazon

Come scegliere la libreria a muro in base alla stanza?

Le librerie a muro fanno parte di quella categoria di complementi d’arredo che può essere inserita davvero in ogni stanza della casa, dalla cucina, alla stanza dei bambini, al salotto.

Naturalmente, in base a dove si desidera inserire la libreria, bisogna scegliere quella che più fa al caso proprio.

Libreria da muro in salone.

In questo caso potete optare per ogni tipo di stile di libreria a muro, dalla più eccentrica a quella che riesce a non farsi notare. Giocate sopratutto con i colori, optando per una libreria dello stesso colore delle pareti, se desiderate che faccia parte totalmente dell’arredamento, ampliando le dimensioni della stanza e facendo sì che si notino soltanto i libri riposti al suo interno; potete anche scegliere una libreria a muro dai colori accesi, che risulti invece un tratto saliente della stanza, attirando l’attenzione degli ospiti, che non potranno fare a meno di notarla.

 

Libreria a muro nella stanza dei bambini.

In questo caso, invece, bisogno optare sicuramente per uno stile più sobrio e riposante, visto che di solito la stanzetta dei bambini è anche quella nella quale studiano durante il giorno. Sono banditi, quindi, i colori troppo accesi, le forme eccessivamente stravaganti e la confusione nella disposizione. E’ meglio scegliere, in questo caso, una libreria a muro compatta, comoda e dai colori tenui.

 

Libreria a muro in cucina.

In questo caso è bene mantenersi su dimensioni ridotte e su scaffali profondi, che possono essere utili a inserire non solo i manuali da cucina, ma anche gli oggetti culinari che si utilizzano durante il giorno, come i frullatori, le pentole e tutte le altre stoviglie.

 

libreria a muro in offerta

Category: CASA & GIARDINAGGIO

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.