cucce per cani da esterno

Come scegliere le cucce per cani da esterno?

Cucce per cani da esterno, tutte le soluzioni possibili.

Se il vostro cane vive all’esterno, è indispensabile acquistare un cuccia idonea: funzionale e confortevole allo stesso tempo.

cucce cane per esterno : guida all'acquisto

Le caratteristiche da prendere in considerazione sono:

  • le dimensioni
  • i materiali
  • gli interni

 

Cucce per cani da esterno: dimensioni.

Se il cane è ancora cucciolo, dovrete acquistare una cuccia che tenga conto della taglia da adulto.

Una cuccia troppo piccola non permetterà al cane di assumere le posizioni a lui più congeniali, mentre una troppo grande disperderà calore in inverno. Per quanto riguarda l’altezza, dovrà permettere al cane di stare sulle quattro zampe comodamente.

Le misure accompagnano la taglia del cane, quindi esistono in commercio cucce dalla S alla XL.

 

Cucce per cani da esterno: materiali.

I materiali di costruzione sono diversi: plastica, legno e HPL multistrato.

Le cucce per cani da esterno in plastica sono le più economiche, ma le meno resistenti. Potreste correre il rischio di dover cambiare frequentemente la cuccia. Inoltre, in estate, la temperatura all’interno diventa insopportabile e questo espone il cane a pericolosi colpi di calore.

Al contrario, in inverno non trattengono bene il caldo. Un aspetto positivo riguarda, però, la facilità di pulizia e la difficoltà per i parassiti di annidarsi al loro interno.

Le cucce in legno, invece, rappresentano un problema per quanto riguarda il rischio di parassiti tra gli assi. Saranno quindi necessari dei periodici trattamenti antiparassitari al loro interno.

L’isolamento termico, però, è ottimale. Un inconveniente è legato al loro facile deterioramento ed alla scarsa resistenza alle intemperie.

Materiali innovativi sono rappresentati dai derivati plastici, tra cui l’HPL multistrato (High Pressure Laminate).

Quest’ultimo è un materiale ignifugo, resistente, igienico, isolante e traspirante. Ovviamente, vista la notevole tecnologia che si cela dietro queste cucce, il prezzo è più elevato rispetto alle precedenti.

cucce per cani da esterno

Cucce per cani da esterno: gli interni.

L’arredamento interno è importante quanto la scelta della struttura esterna. Per un maggiore comfort, si potrà utilizzare un materassino o una cuccia in stoffa.

L’isolamento termico è fondamentale sia in inverno sia in estate. Periodicamente, misurate la temperatura all’interno della cuccia per valutare se le precauzioni prese sono sufficienti. Una possibilità per proteggere il cane in inverno è quella di utilizzare un tappetino riscaldante, da posizionare al sotto del pavimento, in modo che il cane non possa rosicchiarlo.

Un’alternativa è rappresentata da imbottiture in nylon o poliestere con cui foderare l’interno della cuccia.

In commercio, esistono anche dei termosifoni adatti a scaldare il vostro cane oppure cucce già coibentate.

Non bisogna trascurare anche la ventilazione, sia in estate, per ridurre l’afa, sia in inverno, per limitare l’umidità che facilita lo sviluppo di muffe. Può essere, quindi, utile praticare dei piccoli fori sulla parte alta delle pareti.

 

Cucce per cani da esterno: altri importanti consigli.

La cuccia ideale dovrebbe essere rialzata di circa 10 centimetri da terra, per un maggiore isolamento termico e la protezione da parassiti. Molte cucce per cani da esterno sono già dotate di piedini, altrimenti dovrete provvedere voi con supporti in pietra o mattoni.

L’ingresso non deve essere né troppo piccolo né troppo grande. L’altezza ideale è all’incirca quella al garrese del vostro amico, mentre la larghezza deve essere di poco maggiore a quella del cane. Non bisogna trascurare neanche la posizione dell’ingresso. La soluzione migliore è un ingresso laterale in modo che il cane abbia un angolo più riparato in cui riposare.

Infine, è preferibile una cuccia con tetto spiovente per evitare il ristagno di acqua.

 

Cucce per cani da esterno:  prezzo.

I prezzi variano in relazione alle dimensioni ed al materiale, a partire da poche decine di euro fino a superare i 500 €.

 

 

Cucce per cani da esterno: consigliate:

Category: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.