come scegliere una piastra per capelli

Come scegliere una piastra per capelli?

Avere sempre i capelli impeccabili è il desiderio di ogni donna, ma spesso, purtroppo, la chioma non è quella desiderata e occorre ricorrere a soluzioni mirate: magari un taglio diverso o un trattamento che li rende splendidi e lucenti. Talvolta, però, sia per i costi che per la mancanza di tempo, non è possibile recarsi dal parrucchiere ed ecco che a risolvere la situazione ci pensa la tecnologia, fornendo una vasta gamma di piastre per capelli in grado di fare dei veri miracoli. Sia per chi desidera i capelli lisci oppure chi vuole farsi i boccoli, le piastre per capelli di ultima generazione consentono di realizzare vari tipi di acconciature senza troppa fatica. Come scegliere una piastra per capelli con tante funzioni che però non rovina la chioma?

come scegliere una piastra per capelli

 

Ecco alcuni consigli da seguire per fare la scelta giusta.

Come scegliere una piastra per capelli tra la vasta gamma di prodotti presenti sul mercato?

Scegliere una piastra che faccia al caso nostro tra gli innumerevoli modelli disponibili sul mercato non è certo una cosa facile! Per orientarsi alla giusta scelta occorre sapere qualcosa sulle caratteristiche indispensabili per individuare la piastra professionale in grado di regalare in pochi minuti una capigliatura speciale.

Per una scelta sicura bisogna tenere conto dei seguenti fattori:

Grandezza della piastra, che va scelta in base alla quantità dei capelli e alla lunghezza. Ad esempio, per chi ha i capelli lunghi può andar su una piastra larga mentre per chi ha i capelli corti va bene quella stretta.

Remington S5525 Pro-Ceramic Extra Piastra Larga

Imetec 1677 Collexia Piastra Stretta Titanio Nanosilver

Temperatura regolabile, da variare in base alla necessità. La possibilità di abbassare o alzare la temperatura permette di non bruciare i capelli e di ottenere la piega desiderata. Alcune piastre consentono di regolare la temperatura anche oltre i 200°, utile per lisciare i capelli troppo ricci, ma solitamente va bene una temperatura a 150°-180°, mentre per il ritocco quotidiano va bene anche sui 100°.

Gama Italy Professional, Temperatura Regolabile, Trafile Oscillanti Rivestite in Tormalina

BaByliss ST326E – 16 temperature

Rivestimento: quasi tutte le piastre oggi in commercio hanno un rivestimento in ceramica che non aggredisce il capello, ma anche quello in tormalina è molto diffuso. Entrambi i rivestimenti distribuiscono meglio il calore e scorrono meglio sui capelli senza rovinarli. Alcuni modelli di piastra di ultima generazione hanno un rivestimento che rilascia ioni caricati negativamente e permette di ottenere una piega migliore in tempi rapidi.

Possibilità di utilizzo su capelli asciutti o bagnati, importante per chi desidera un prodotto che velocizzi i tempi della messa in piega. Infatti, alcuni modelli di piastra per capelli non sono adatti per essere utilizzati con i capelli bagnati, altri invece permettono di fare la messa in piega ancor prima di asciugare i capelli. Questo tipo di piastre velocizza i tempi dell’acconciatura perché l’umidità aiuta a lisciare perfettamente la chioma.

la piastra per capelli più venduta

Come scegliere una piastra per capelli? Tecnologia a Ioni.

La tecnologia a ioni è una caratteristica che distingue una piastra e la colloca tra quelle più moderne e all’avanguardia.

Questa particolare funzione ha la capacità di lasciare alcune particelle che proteggono l’idratazione naturale dei capelli, elimina l’elettricità statica, rende più facile la pettinatura ed aiuta a lisciare meglio i capelli. Inoltre, la tecnologia a ioni elimina il crespo e dona lucentezza ai capelli, rendendoli lucidi e soffici.

Come scegliere una piastra per capelli? Consumo energetico e prodotto a marchio CE.

Un’latra caratteristica da tenere presente nell’acquisto di una piastra per capelli è il consumo energetico, che non riguarda la potenza espressa in Watt, ma piuttosto quanto tempo impiega la piastra per riscaldarsi.

Infatti, prima si riscalda, minore è il consumo energetico.

piastra per capelli

Inoltre, è bene controllare che il prodotto risponda a tutti i requisiti di sicurezza che consentono di utilizzarla senza rischi. Oltre il marchio CE, è consigliabile che la piastra si spegne da sola dopo un certo periodo di non utilizzo.

Come scegliere una piastra per capelli? Le migliori marche.

piastra per capelli consigliata

 

 

le-nostre-recensioni

 

Category: BENESSERE & CURA DEL CORPO

Tags:

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.