come scegliere un vogatore

Come scegliere un vogatore da casa?

Tenersi in forma in modo divertente è il sogno di ogni sportivo. In questa mini guida andremo a scoprire uno degli attrezzi più apprezzati e più precisamente come scegliere un vogatore.

Di fatto l’arte del vogare è una pratica antichissima.

come scegliere un vogatore

La costruzione di canoe e piccole imbarcazioni da parte dell’uomo, infatti, è un’invenzione che si perde nella notte dei tempi. L prima canoa costruita scavando il tronco di un albero è riconducibile all’epoca preistorica e questo ci fa capire che il vogare è un attività che l’uomo effettua sin dall’antichità.

Il movimento effettuato quando si voga coinvolge tutto il corpo, a differenza della comune bicicletta (cyclette se pratica sport al chiuso) o del tapis roulant che sollecitano quasi ed esclusivamente la parte bassa del corpo.

Con il vogatore, infatti, avrai anche spalle, dorsali e braccia robuste e toniche.

I primi vogatori erano di tipo meccanico ed erano molto pesanti ed ingombranti; quelli moderni al contrario sono un concentrato di tecnologia.

Vediamo come sono costruiti, come funzionano e più in generale come scegliere un vogatore per propria abitazione.

 

Come scegliere un vogatore? Caratteristiche.

Conoscere le caratteristiche di un vogatore anche detto remoergometro è essenziale per fare la scelta giusta al momento di acquistarlo.

E’ una macchina per il fitness che simula l’azione della remata o voga e a differenza dello step dobbiamo stare seduti per allenarci.

La sua struttura è comunemente in metallo ma ne esistono dei modelli costosi in pregiato legno; le parti da cui è composto sono il telaio che è formato da carrello e binario, un sedile ergonomico e da un volano che è collegato con un elastico e catena.

Il telaio è la struttura portante dove noi saremo seduti.

Dalla pesantezza del volano dipende la simulazione della vogata.

Altri elementi che sono importanti in un  remoergometro sono i pedali dotati di cinghie di ritenzione ed il cuscinetto a sfere.

La maggior parte dei vogatori è ormai dotato di un piccolo computer di bordo.

 

Come scegliere un vogatore? Per tipo.

Esistono vari tipi di vogatore in commercio e si distinguono in base alla funzione di resistenza che viene prodotta dalla macchina,vediamo quali sono.

Vogatore idraulico:

Ha a disposizione due pistoni idraulici, uno per ogni remo ed è molto adatto ai neofiti.

La regolazione di scorrevolezza è facile da eseguire ma non è la migliore; i due bracci sono pieghevoli e quindi trova spazio sotto il letto o accanto un armadio.

Consigliato per chi ha problemi di spazio.

 

Vogatore elettromagnetico:

La sua resistenza elettromagnetica lo rende perfetto per un allenamento di tipo professionale.

Lo sforzo viene regolato secondo l’energia prodotta da parte dell’utilizzatore ed è misurata infatti in watt.

Il volano in metallo viene frenato da due magneti elettrificati posti ai suoi lati.

Consigliato per semi professionisti.

 

Vogatore con volano ad acqua:

Ha un movimento autoregolante ed è chiamato Water Rower, è il migliore tipo sul mercato.

Consigliato a chi cerca il meglio sul mercato.

 

Come scegliere un vogatore? Per trazione.

I tipi di trazione sono quattro:

  • Trazione centrale: ottimo per allenare il cuore ed il sistema cardio-circolatorio.
  • Trazione Skiff: Simula perfettamente la remata reale.
  • Trazione Latina: Simula il movimento prettamente rettilineo.
  • Trazione Scandinava: Sollecita contemporaneamente i muscoli della schiena e gli arti inferiori.

 

 

Come scegliere un vogatore? Cosa controllare prima dell’acquisto.

 La solidità del vogatore dipende essenzialmente dal telaio, dai suoi materiali e dall’assemblaggio.

Leggete le recensioni di chi l’ha già acquistato e quindi provato.

Vi consigliamo  di coprirlo sempre con una coperta quando non lo usate e di togliere la polvere spesso per non rischiare che la sporcizia non formi delle macchie difficili da eliminare.

Il volano deve essere abbastanza pesante per creare una vogata fluida e più simile a quella che si può ottenere con una canoa o una piccola imbarcazione.

Controllare il funzionamento del cuscinetto a sfera che ha il compito di rendere la vogata fluida.

La consolle è ormai diffusa in tutti i vogatori, vi consigliamo se il vostro budget lo permette di acquistare una macchina con un computer di bordo con dei sensori tattili che permetteranno in tempo reale di rilevare i vostri  battiti cardiaci tramite un cardiofrequenzimetro

Saprete, così, quante calorie state bruciando.

Molti si interfacciano automaticamente con i programmi d’allenamento già memorizzati e in questo modo è possibile anche personalizzare il vostro allenamento selezionando come scopo “il dimagrimento o la distanza percorsa”.

Scegliete i pedali in base ai vostri piedi, non devono essere troppo piccoli.

 

i migliori vogatori in offerta sul web

 

Category: SPORT & TEMPO LIBERO

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.