come sceglere un estrattore

Come scegliere un estrattore di succo?

L’estrattore di succo è insieme al tradizionale frullatore , allo spremiagrumi e alla centrifuga è uno dei piccoli elettrodomestici che non può mancare in una cucina moderna. Tutti queste macchine hanno funzionamenti diversi fra loro così come il risultato del succo ottenuto da frutta e verdura da loro processata. In questa mini guida andremo a capire come scegliere un estrattore di succo.

come scegliere un estrattore di succo

Quello che hanno in comune i 4 elettrodomestici indicati qui sopra è l’importanza di consumare nella nostra dieta frutta fresca al posto di quella già  pronta all’uso in comodi brik o bottiglie di plastica.

In pratica sono la soluzione ideale per chi cerca un succo di qualità, senza conservanti vari e zuccheri aggiunti pericolosi per la nostra salute e con un valore biologico nettamente più basso.

In questo articolo spiegheremo  le differenze fra loro e ci concentreremo sul tema cardine di questo post: l’estrattore di succo di frutta o vegetali.

Come scegliere un estrattore di succo: le diverse tipologie di elettrodomestici.

Lo spremiagrumi è il più semplice ed antico degli estrattori di succo, il suo  limite è dato dal fatto che non permette la spremitura di tutta la frutta che consumiamo, si limita infatti a poter spremere il succo di arance, limoni, pompelmi ed altri agrumi.

Il frullatore è presente da sempre in tutte le case, frulla tutti i vegetali messi al suo interno in un succo polposo e non molto liquido, non permette di eliminare la buccia dalla frutta che deve inevitabilmente essere sbucciata e tagliata a fette prima di essere frullata.

La centrifuga sminuzza i vegetali inseriti nel tubo inseritore in piccolissimi pezzi e separati del succo che viene erogato dal tubo erogatore. La polpa di scarto contiene comunque sempre una parte del succo infatti il liquido risultante dalla centrifugazione è minore rispetto all’estrattore di succo.

miglior estrattore di succo su amazon

Come scegliere un estrattore di succo? Per tipologia.

L’ Estrattore a freddo ( tipo più comune) ha un funzionamento a pressione ed ha spesso un numero di giri al minuto inferiore ai 100.

La polpa schiacciata ad alta pressione viene setacciata dando come risultato un succo più liquido e meno polposo.

Gli scarti in questo caso molto secchi non possono essere riutilizzati come ingredienti per altri preparati culinari.

Ha un costo di acquisto decisamente maggiore ed un consumo in termini di elettricità inferiore (150-400 watt).

Il tempo di estrazione è però molto più lungo, 5 minuti per un estrattore verticale e fino a 10 minuti per quello orizzontale.

estrattore di succo più venduto

Come scegliere un estrattore di succo? Per prezzo.

Il modello migliore e più costoso di macchina per estrarre i succhi è quella di ultima generazione chiamata Slow Juicer.

Questi estrattori di succo sono infatti del tipo a lenta estrazione attestandosi sotto gli 80 giri al minuto.

Il succo ottenuto è infatti molto fresco rispetto a quello erogato dalle centrifughe, questa accortezza permette al succo di mantenere integre le vitamine e tutte le sostanze nutritive della frutta fresca appena sbucciata.

Questi modelli più costosi e moderni posseggono inoltre una tecnologia brevettata chiamata Enzyme Protection Tecnology (Ept).

La EPT permette di conservare i succhi in frigorifero per quasi due giorni senza subire alterazioni derivanti dalla naturale ossidazione. Le Philips hanno le funzioni esclusive QuickClean e PreClean per una loro veloce pulizia.

 

Gli estrattori di succo di fascia media hanno in alcuni casi in comune con quelli top di gamma l’estrazione lenta ma mancano di tecnologie come la EPT e le plastiche non sono di tipo Bfa free che non rilasciano sostanze nei succhi dopo un uso intenso e non tendono ad opacizzarsi.

 

Le macchine per estrarre il succo più economiche non hanno le tecnologie tipiche di quelle più costose e sono costruite con materiali più economici. Il succo estratto è comunque sempre limpido e privo di materiale in sospensione come nel caso delle centrifughe.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: ELETTRODOMESTICI

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.