come scegliere le gomme invernali

Come scegliere le gomme invernali

Settembre e ottobre sono i mesi dedicati al pneumatico invernale. Scatta sempre la domanda su come scegliere le gomme invernali, le cosiddette gomme da neve.

Il 97% delle persone sceglie un pneumatico piuttosto che un altro solo ed esclusivamente dal prezzo.

Tanto una vale l’altra. Per la strada che faccio io. Poi se nevica non esco e sto a casa.

Più o meno sono queste le risposte che si danno le persone.

 freepik4

Niente di più sbagliato. Primo perché le gomme invernali non servono solo per la neve, ma anche per il ghiaccio e la pioggia continua e secondo perché aumentano in generale la sicurezza alla guida durante il periodo più freddo dell’anno.

I pneumatici termici migliorano l’aderenza dei veicolo ogni qualvolta la temperatura ambientale scende al di sotto dei 7° C e questo indipendentemente dalle condizioni del fondo stradale.

Come scegliere le gomme invernali? Per caratteristiche tecniche.

Quando si decide di acquistare dei pneumatici da neve, bisogna tenere in considerazione sempre due aspetto:

  • Il disegno del battistrada: una gomma invernale, ad esempio, con molte lamelle resta più attaccato alla neve.
  • Mescola del battistrada: scegliere una mescola morbida ricca di silice. Questa consente una buona aderenza anche alle basse temperature. Grazie alla sua composizione più morbida, infatti, questi pneumatici entrano più facilmente in temperatura garantendo un’elevata elasticità dei tasselli.

Queste due caratteristiche impongono ai proprietari di sostituire le gomme invernali ogni stagione

La motivazione è semplice: il battistrada più morbido tende a consumarsi più rapidamente alle alte temperature, con il risultato di ridurre notevolmente la vita utile della gomma.

 le migliori gomme da neve 14le migliori gomme da neve da 15

Come si riconoscono le gomme da neve?

Le gomme invernali vere e proprie sono dotate di alcuni simboli come:

  • Fiocco di neve
  • Snow flake,  il simbolo di un fiocco di neve racchiuso nel profilo di una montagna

Il simbolo, di fatto, certifica che il pneumatico ha superato specifici test invernali.

Quale è l’errore più diffuso, commesso da chi deve scegliere le gomme invernali?

E’ quello di confondere le gomme M+S ( Mud and Snow, ovvero neve e fango) per pneumatici invernali.

I pneumatici M+S possono offrire prestazioni migliori su fondi viscidi rispetto a gomme tradizionali, ma non sono paragonabili alle vere coperture invernali, per il livello di aderenza garantito su strada.

Va detto però, che l’attuale Codice della Strada equipara le M+S alle invernali. Chi monta quindi delle gomme M+S è esonerato dagli (eventuali) obblighi di viaggiare con catene a bordo o di montare degli pneumatici invernali.

Cosa dice la normative sull’obbligo di gomme da neve o catene a bordo?

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato la Direttiva Ministeriale del 16 gennaio 2013 secondo cui l’Ente proprietario della strada e/o il gestore, possono “prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio”. La direttiva si applica fuori dai centri abitati prevedendo un periodo uniforme compreso, appunto, tra il 15 novembre e il 15 aprile.

L’articolo 78 del Codice Stradale prevede, per i trasgressori, multe piuttosto salate (da 419 a 1.682 euro). Sul libretto della propria autovettura si possono trovare informazioni importanti sulle misure omologate ed i codici velocità

le migliori gomme da neve da 16le migliori gomme da neve da 17

Come scegliere le gomme invernali? Per misure.

Il primo passo da compiere è quello appunto di consultare il libretto di circolazione della propria auto. Nel riquadro in basso a sinistra vengono inserite tutte le misure che possono essere montate su quella vettura.

Quasi sempre sono previste più “taglie”: quelle seguite dalla sigla M+S (“Mud and Snow”, fango e neve) vanno bene per i soli pneumatici invernali; le altre misure sono consentite sia per le gomme estive sia per le termiche.

Particolare attenzione va prestata ai codici di velocità: è possibile utilizzare codici superiori a quelli riportati sul libretto, ma non inferiori.

Si possono acquistare solo 2 pneumatici da neve?

Il Codice della strada lo consente, ma per motivi di sicurezza è indispensabile montarli su tutte e 4 le ruote. Il problema lo si incontra proprio in caso di forte nevicata, dove si potrebbe verificare anche spiacevoli testa coda.

Quando sostituire le gomme da neve?

Il codice della strada prevede un limite minimo di 1,6 millimetri (lo stesso imposto per le gomme estive). La raccomandazione è di non scendere mai sotto i 3.5 mm. Al di sotto di questa soglia, infatti, l’aderenza sulla neve si riduce drasticamente.

le migliori gomme da neve da 18

Come scegliere le gomme invernali? Conclusioni.

Una volta capito bene quando montare le gomme da neve e perché stare attenti alla mescola e al disegno delle stesso, si può procedere con le marche più famose e di qualità presenti oggi sul mercato.

Tra le più consigliate ci sono:

gomme da neve, catene da neve

Category: AUTO & MOTORI

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.