come sceglere la palestra multifunzione

Come scegliere la migliore palestra multifunzione?

Non amate andare in palestra? Non ne avete il tempo?  Una macchina multifunzione potrebbe essere la soluzione giusta per voi. Questa pratica guida  vi aiuterà a capire, soprattutto se siete alle prime armi con il fitness, come scegliere la migliore palestra multifunzione da casa, più idonea alle vostre esigenze in termini di spazio, di allenamento e di portafoglio.

come scegliere la migliore palestra multifunzione

In molti decidono di allenarsi in casa per svariati motivi:

  • alto costo della palestra
  • lontananza da casa
  • poco tempo a disposizione
  • volersi allenare senza confusione e distrazioni.

Chi si allena a casa pensa di poter sostituire la palestra facendo esercizi a corpo libero e acquistando dei semplici manubri o una panca per pettorali, questo non è possibile, gli esercizi a corpo libero o quelli con i tradizionali manubri infatti presuppongono una conoscenza profonda dei movimenti in quanto essendo ad alta sinergia coinvolgono molte fasce muscolari. Un movimento errato, infatti, porta ad non allenare il muscolo desiderato oppure ad infortunarsi.

 

Come scegliere una palestra multifunzione? Per caratteristiche.

La stazione multifunzione ingloba in un piccolo spazio vari macchinari tipici della palestra che essendo guidati da bracci e carrucole costringono ad esercizi a bassa sinergia e quindi ad allenare in sicurezza ogni singola fascia muscolare.

La qualità della macchina o panca multifunzione è essenziale, infatti quelle troppo economiche sono delicate ed hanno carrucole e cavi con troppo “gioco”, un effetto fionda che pregiudica l’esercizio e può essere pericoloso per le articolazioni.

palestra multifunzione tra le più apprezzate

Caratteristiche essenziali di una palestra multifunzione.

Queste sono le funzioni che non dovrebbero mancare in nessun macchinario multifunzione da casa.

 

Palestra multifunzione con Chest Press (o Bench Press).

Non è sempre presente in tutte le macchine multifunzione, sostituisce il tradizionale allenamento per i pettorali sulla panca piana.

 

Palestra multifunzione con Butterfly.

Di solito è presente su tutte le stazioni multifunzione, allena i pettorali sino alla fascia più interna.

 

Palestra multifunzione con Low Pulley.

Spesso chiamato rematore, allena i dorsali in spessore, utilizza la carrucola bassa della macchina.

 

Palestra multifunzione con Lat e High Pulley.

Presente in quasi tutte le macchine, serve ad allenare i dorsali anche in larghezza, utilizza la carrucola alta collegando la sbarra larga o quella stretta.

 

Palestra multifunzione con Addominal Pulley.

Utilizza la carrucola superiore ed allena gli addominali, serve il blocca gambe per un esercizio efficace.

 

Palestra multifunzione con Leg Extension.

Allena i quadricipiti  delle gambe sedendosi sulla macchina multifunzione, utilizza la carrucola inferiore ed abbisogna del braccio dedicato.

 

Come scegliere la palestra multifunzione? Caratteristiche non essenziali.

 Queste funzioni sono presenti solo nei macchinari più costosi e spesso anche più ingombranti.

 

Palestra multifunzione con Biceps.

 

Utilizza la carrucola inferiore per allenare i bicipiti, abbisogna di un supporto per poggiare le braccia chiamato nelle palestre Panca Scott, in onore del suo inventore.

 

Palestra multifunzione con Leg Curl.

Utilizza lo stesso braccio del Leg Extension ma deve essere specificatamente costruito per adempiere anche a questa funzione, allena la parte posteriore delle gambe, i bicipiti femorali.

 

Palestra multifunzione con Squat Station.

Presente in pochi modelli, permette di allenare gambe con esercizi di Squat, i pettorali con il Military Press e spalle con Lo Shoulder press.

 

Come scegliere una palestra multifunzione? Per qualità costruttiva.

 La qualità costruttiva per una macchina multifunzione casalinga è molto importante, essendo un macchinario ginnico collegato a pesi non indifferenti deve essere innanzitutto stabile, e quindi non “dondolare” durante il suo funzionamento.

 

Palestra multifunzione: la struttura.

Per prima cosa controlliamo la sezione dei bracci e della struttura, le macchine di migliore qualità hanno i tubi di sezione quadrangolare di grande diametro, controlliamo attentamente come sono uniti tra loro, i bulloni non devono avere nessun gioco, le varie parti devono aderire perfettamente.

 

Palestra multifunzione i Cavi.

I Cavi devono essere in acciaio, nei macchinari più costosi in gomma piatta di grande sezione, i cavi non devono essere troppo sottili e devono essere ben ancorati agli accessori.

 

Palestra multifunzione le carrucole.

Devono essere preferibilmente in metallo, quelle in plastica indeformabile devono avere un anello centrale in metallo.

 

Palestra multifunzione le Imbottiture.

Devono essere di ampia sezione, se troppo sottili oltre a rompersi facilmente con alti carichi possono provocare dolore quando aderiscono al nostro corpo.

palestra multifunione

 

Scritto dall’esperto di Fitness e Personal Trainer S.C.Campione.

 

Le stazioni multifunzione da casa “top di gamma”.

 

 

 

le-nostre-recensioni

 

 

 

 

 

Category: SPORT & TEMPO LIBERO

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.