come scegliere il barbecue: LA GUIDA DEFINITIVA.

Come scegliere il barbecue?

Un bel barbecue è ciò che serve per passare una bella giornata in campagna, una serata di Ferragosto o il pranzo di Pasquetta, perché allora, prima di comprarne uno, non ci informiamo un po’ meglio e cerchiamo di capire come scegliere il barbecue più adatto alle nostre esigenze?

Andiamo nel dettaglio della faccenda!

Sul mercato ci sono tantissimi tipi barbecue, oserrei dire davvero per tutti i gusti, addirittura ne esistono alcuni da interno se viviamo in un posto troppo piovoso o semplicemente non ci piace andare all’aria aperta.

Tutti ovviamente variano per l’estetica, il costo e i materiali.

come scegliere il barbecue: guida agli acquisti.

Innanzitutto dobbiamo prima decidere alcune cose riguardo il futuro barbecue:

  • Lo andremo ad usare in giardino all’aria aperta godendoci la natura?
  • Lo useremo per cuocere spesso e volentieri una bella bistecca o lo useremo spessissimo e a volte anche nelle mura domestiche?

Inoltre capiamo meglio anche com’è fatto un barbecue, ebbene ogni tipologia ha le sue particolarità e sono praticamente tutte diverse le une dalle altre.

Dal carbone alla legna da usare come combustibili per cuocere le nostre pietanze fino alla griglia a corrente, dal corpo del barbecue in acciaio o in mattoncini fino alle classiche griglie elettriche da interno (leggi qui per scoprire le migliori griglie per barbecue).

Forse non lo sapevate ma esistono anche griglie ad infrarossi che trasmettono direttamente il calore ai cibi tramite una speciale piastra.

Come scegliere il barbecue? Tipologie più diffuse.

Il barbecue a braciere: è il classicissimo modello con una sorta di vaschetta dove posizionare il combustibile (usualmente legno), e una griglia d’acciaio posta subito sopra l’altezza massima delle fiamme dove poggiare il cibo da cuocere, è la soluzione migliore se non sapete quale acquistare o se dovrete usarlo così spesso da non voler nulla di ingombrante.

Barbecue elettrico: funziona grazie alla corrente elettrica. Puoò essere mobile o fisso. Ne esistono di diverse forme anche se la più utilizzata è quella a forma ovale. Importante l’opzione sulla scelta della cottura.

Barbecue a carbone: è il modello più economico e antico, la vera comodità di questo tipo di barbecue è non aver bisogno di essere collegato all’elettricità quindi potete anche metterlo qualche metro più lontano, l’ideale per le aperte campagne!

Barbecue a gas: questo modello può essere alimentato in due modi, o a gas naturale oppure a propano, esistono di varie dimensioni da modelli piuttosto piccoli ad altri grandi e adatti a grandi grigliate con gli amici o la famiglia.

Barbecue ad infrarossi: diciamo che in realtà non è vero e proprio barbecue ma alla fine la carne viene molto bene comunque, è costituito da una grande piastra in ceramica che si scalda per cuocere il cibo (più velocemente degli altri tipi).

 

come scegliere il barbecue? il più venduto su amazon

Come scegliere il barbecue? Prezzo.

Il prezzo dei barbecue varia molto, va da poco più di un centinaio di euro per quelli elettrici e “casalinghi” fino a più di mille euro per un buon (e bel) barbecue a carbonella o legna.

Volendo possiamo considerare anche un barbecue in muratura, in genere viene costruito su misura oppure comprato già pronto e semplicemente installato lì dove preferite, in questo caso comunque preparatevi a spendere fino a 2000€!

come scegliere il barbecue

Come scegliere il barbecue? Alcuni consigli per gli indecisi. 

La griglia elettrica, acquistate una semplice griglia elettrici, i vantaggi sono vari e sono: trasportabile ovunque perché pesa poco ed è resistente, è il secondo modo più economico (il primo è un piccolo barbecue in ferro e ghisa molto spartano alimentato a carbone), ormai una presa della corrente la trovate anche nei villaggi vacanze o comunque nelle aree attrezzate per i picnic, è facilmente lavabile con un pizzico di pazienza e infine cuoce i cibi piuttosto rapidamente.

Non dimentichiamoci la mancanza di fumi, il sapore inalterato dato dalla cottura giusta e la semplicità d’uso, è sempre pronta ad essere usate, inserite la spina, piazzate la carne e via!

 

Consigliati per voi:

Category: CASA & GIARDINAGGIO

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.