come sceglire gli sci

Come scegliere gli sci?

Siamo oramai giunti al termine della stagione estiva ed é ora di pensare a cosa fare questo inverno per divertirsi. Se avete deciso di trascorrere dei weekend sulla neve e non avete voglia di affittare l’attrezzatura iniziate ad informarvi su come scegliere gli sci più adatti ad un principiante.

La giusta scelta influenzerá in positivo le vostre vacanze sulla neve, mentre un acquisto errato oltre ad una inutile perdita di denaro comporterà anche disagi e lamentele.

come scegliere gli sci

Ricordatevi che non basta scegliere la marca più famosa o la fascia di prezzo più alta per garantirvi un buon prodotto, ma sono ben altri i criteri da seguire.

Il primo passo verso la scelta giusta è quello di capire la tua preferenze sciistiche (ghiaccio, neve dura o neve morbida). Non esiste un prodotto polivalente adatto ad ogni livello, dal principiante al professionista. Ognuno deve acquistare quello più adatto alla propria esigenza. Partiamo dunque dalla classificazione.

 

Come scegliere gli sci per principianti?

Gli sci per principianti devono essere leggeri e flessibili e la sciancratura non deve essere molto accentuata.

Devono servire per permettere allo sciatore provetto di prendere dimestichezza con gli attrezzi.

Per questo non conviene acquistare prodotti di brand famosi sapendo che una volta imparato a sciare dovete sostituirli con qualcosa di più complesso, oppure potrebbe accadere che provando questo sport non vi piaccia e decidete di non proseguire.

 

Come scegliere gli sci? Per tipologia.

In base ad alcune caratteristiche come “anima”, “sciancratura” e “utilizzo”, in commercio si possono trovare quattro tipologie di sci:

Gli sci Race sono adatti per gli sciatori aggressivi che amano le piste ghiacciate.

Gli sci All mountain sono progettati per gli sciatori che amano la neve a 360º. Sono disponibili in varie forme e larghezze per soddisfare tutte le esigenze. Sono ottimi in pista, sulla neve morbida e su quella bagnata di tipo primaverile ma hanno una prestazione sufficiente sulla neve dura o artificiale.

Gli sci All mountain sono suddivisi in due sotto categorie:

  • sci “all mountain sport performance” adatti agli sciatori principianti
  • gli sci “all mountain high performance” adatti per gli sciatori esperti.

Gli sci All round sono maneggevoli e hanno una buona prestazione, inoltre si suddividono in sci All round sport performance indicati per i principianti e gli sci All round high performance indicati per gli sciatori esperti.

Gli sci Free Ride sono adatti a tutti coloro che amano il fuoripista e la neve fresca, ma non sono adatti sulle piste dure e ghiacciate.

Per voi che siete dei principianti gli sci All round sport performance e gli sci All mountain sport performance sono gli ideali.

 

Come scegliere gli sci per le donne?

Non fidatevi di chi pur di vendere vi dice che fra gli sci maschili e quelli femminili non c’é alcuna differenza, perchè vi ha detto una falsitá.

Per le donne sono stati progettati degli sci leggeri (una rivisitazione dello sci All round), in quanto, rispetto agli uomini che hanno la stessa altezza, la massa corporea è inferiore e il baricentro é più basso.

Gli sci ideali richiedono meno forza da parte della donna per questo vengono costruiti con meno strati di laminati, hanno gli attacchi più avanti di un centimetro rispetto a quelli maschili, sono più morbidi, sono adatti alle piste di neve compatta e hanno una serigrafia più femminile.

 

Come scegliere gli sci? Per lunghezza.

Una volta individuato il modello più adatto ai principianti si passa allo step successivo che consiste nel trovare la corretta lunghezza dello sci.

Questo calcolo viene fatto in base all’altezza e al peso dello sciatore.

Tutte le case produttrici mettono a disposizione dei clienti una tabella di riferimento per facilitare la scelta tenendo in considerazione i vari modelli, il livello di abilità dello sciatore, il peso corporeo e la sua altezza.

La lunghezza degli sci influisce sull’ampiezza del raggio di curva, infatti un modello più corto ha un raggio di curva minore, mentre un modello più lungo consente di effettuare curve con un raggio maggiore.

Un parametro fondamentale per determinare l’acquisto del modello della giusta lunghezza é l’altezza dello sciatore, infatti una persona che desidera fare curve più ampie deve puntare su un modello di lunghezza pari alla propria altezza, mentre chi preferisce curve più strette potrá scegliere un modello lungo una decina di centimetri in meno rispetto alla sua altezza.

Se siete inesperti il consiglio è quello di acquistare degli sci All round più corti di circa 10/15 centimetri rispetto alla vostra altezza, oppure degli sci All mountain più corti di 5/10 centimetri rispetto all’altezza.

Il peso di uno sciatore é importante perché influenza la reattività degli sci.

Ad esempio se ad uno sciatore magro si propongono degli sci rigidi, avrà molte difficoltà nel movimento, al contrario se ad uno sciatore robusto si consigliano degli sci morbidi avrà una scarsa reattività.

 

Come scegliere gli sci? Per materiale.

Rispetto al passato i materiali di costruzione degli sci si sono adattati all’evoluzione tecnologica. Per migliorare la performance e la leggerezza nella costruzione si utilizzano materiali innovativi come strati di titanio e rinforzi in fibra di vetro e si cerca di rispettare l’impatto ambientale utilizzando materiale meno inquinante tipo il bamboo e le resine ecologiche.

 

Come scegliere gli sci? Occhio ai bastoncini. 

I bastoncini devono essere leggeri, equilibrati, resistenti e rigidi.

Vengono scelti in base alla preparazione tecnica dell’atleta. Al principiante, si consiglia di acquistare bastoncini in lega di alluminio o fibra di vetro, in quanto sono più robusti ed economici.

Per chi ha capacitá intermedie si consiglia bastoncini in fibra di vetro con manopole ad impugnatura ergonomica in sughero o in pelle.

Per gli atleti i bastoncini hanno dei costi elevati e sono costruiti in carbonio, kevlar o boron, dei materiali molto leggeri e resistenti.

 

Come scegliere gli sci? Gli attacchi.

Gli attacchi sono dei componenti molto importanti che garantiscono l’ottima prestazione degli sci.

Tutte le marche presenti in commercio garantiscono la massima sicurezza e nonostante ciò le case produttrici continuano a sperimentare nuovi meccanismi di attacco.

Ciò che differenzia i modelli per principianti da quelli degli atleti professionisti è la durezza delle molle e il sistema di sgancio.

Per un principiante é più facile cadere all’indietro anche a bassa velocità per cui è necessario che l’attacco si apra facilmente anche in seguito a sollecitazioni minime.

Per uno sciatore esperto la caduta è rara e avviene a velocità più elevate per cui il sistema di attacco sarà diverso.

Per la regolazione dell’attacco usate sempre il vostro scarpone e assicuratevi che il montaggio sia fatto o al centro dello sci oppure un centimetro più avanti per i modelli più sciancrati.

 

Come scegliere gli sci? Per costo.

Il costo degli sci varia a secondo del livello di professionalità e dei marchi.

Si possono trovare dei modelli per principianti anche a partire dalle 150 euro per poi salire sino a superare i 500 euro.

Le case produttrici più conosciute sono:

Valutate bene l’utilizzo che ne dovete fare perchè se vi servono solo per poco tempo è sprecato affrontare una grande spesa.

come scegliere gli sci in offerta

 

Ora che avete imparato le nozioni di base potete iniziare ad avventurarvi nella ricerca degli sci più adatti alle vostre esigenze.

 

Category: SPORT & TEMPO LIBERO

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Staff di Come-scegliere.com

Siamo un gruppo di Amici e Professionisti. Ognuno specializzato in un determinato settore: elettrodomestici, sport & tempo libero, casa & giardinaggio, informatica & elettronica, abbigliamento, fai da te, auto & moto, benessere & cura del corpo, ebook & corsi, giochi & prima infanzia, food & wine.